Scarica il Feed RSS

repni

Aggiungi a preferiti

 
 
 

auto ferma in riparazione

Top 100 Joomla

 

www.autoinformazioni.org
Gli articoli più letti

 

ASPI dedica la campagna sulla sicurezza stradale di settembre ai bambini. PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Giovedì 01 Settembre 2011 18:56

"Mio figlio e' grande. Tanto grande da morire?".

Questo è lo slogan scelto da Autostrade per l'Italia per mettere in evidenza il problema della sicurezza dei bambini in auto.

Ogni anno in Italia vengono coinvolti in incidenti stradali circa 10 mila i bambini: un numero spaventoso che puo' essere ridotto del 90% semplicemente rispettando le regole previste dal codice della strada per il trasporto in sicurezza dei bambini.

Spesso infatti i sinistri si rivelano fatali a causa delle scarse misure di sicurezza adottate quando si e' in viaggio, la situazione più diffusa è quella del mancato uso, o uso scorretto, del seggiolino.

"Per i bambini come per gli adulti i dispositivi di sicurezza possono, in caso di incidente, fare la differenza -dice Autostrade per l'Italia-. L'uso adeguato delle cinture di sicurezza anteriori e posteriori infatti assicura ai sedili conducente e passeggeri, evitando che in caso di incidente siano sbalzati fuori dalla macchina.

Allo stesso modo il seggiolino puo' salvare la vita dei piccoli viaggiatori, che sono piu' esposti degli adulti a questo rischio potendo essere proiettati fuori dall'abitacolo in caso di sbandamento del veicolo anche attraverso un semplice finestrino aperto".

"L'uso del seggiolino quindi non e' solo un obbligo imposto dalla legge (art 172 C.d.S.) -aggiunge Autostrade per l'Italia- ma una scelta responsabile a tutela della vita dei più piccoli, che a differenza degli adulti, possono non avere consapevolezza dei rischi e delle regole per scongiurarli".

La sicurezza è data da una serie di comportamenti coerenti, che vanno dalla prudenza alla guida ed all'osservanza delle prescrizioni del codice della strada fino al rendersi conto che anche se in città si tengono velocità sensibilmente più basse della guida normale, il grado di pericolosità di un sinistro è estremamente elevato ed anche a 50 Km all'ora può portare a conseguenze drammatiche.

------------------------------------------



Ultimo aggiornamento Giovedì 01 Settembre 2011 18:58
 
Copyright © 2017 Portale di AutoInformazioni. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.