repni

Aggiungi a preferiti

 
 
 

auto ferma in riparazione

Top 100 Joomla

Implantologia PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Sabato 19 Marzo 2011 11:00

La terapia implantare si è rivelata utile in diverse situazioni cliniche dalla sostituzione di un singolo elemento dentale mancante fino alla totale edentulia.

Edentulismo singolo. Quando manca un singolo elemento dentale in arcata, l’impiego dell’implantologia consente di sostituire il dente mancante mantenendo integri i denti adiacenti

L’edentulismo distale è la mancanza degli ultimi denti: in tali casi una protesi convenzionale a ponte non è realizzabile per la mancanza di un pilastro posteriore. In tali casi la terapia implantare può essere una buona alternativa alla protesi mobile.


Edentulismo totale La totale mancanza di denti comporta grossi problemi estetici, fonetici e masticatori per il paziente. Nei casi di edentulismo totale, la terapia implantare permette di evitare il disagio psicologico associato alla protesi totale, risolvere i problemi di stabilità e ritenzione della protesi mobile Gli attuali impianti osseointegrati sono stati sperimentati all'inizio proprio su pazienti totalmente edentuli ed hanno dimostrato un’ottima prognosi a lungo termine. In questo senso l’implantologia nel paziente edentulo (con protesi fissa o rimovibile) favorisce la risoluzione anche dei problemi psicologici associati alla presenza di una protesi rimovibile indipendentemente dalla qualità della funzione.

Continua......



Ultimo aggiornamento Lunedì 30 Maggio 2011 15:34
 
Copyright © 2017 Portale di AutoInformazioni. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.